Novecento anni
di nobili tradizioni

Il Castello di Magione fu costruito nel XII secolo con la funzione di ospedale per i pellegrini in viaggio per Roma o Gerusalemme. La produzione del vino, che qui ha avuto inizio nel Medioevo, rappresenta una realtà storica di eccellenza nel territorio insieme ai cerali e all’olio.

Solo a partire dal ‘300, l’edificio cominciò ad assumere i caratteri di un fortilizio, in quanto ci fu una sopraelevazione del complesso. La corte circondata dagli archi dà il benvenuto al visitatore che si accinge a visitare il Castello.

Custodi di inestimabili patrimoni artistici

Nella parte più antica del Castello, si trova la cappella dedicata a San Giovanni Battista, in stile romanico, all’interno della quale si conservano due affreschi della scuola del Pinturicchio (XVI sec.).

Nel Castello, dove dimorarono a più riprese Pontefici e Sovrani, nel 1502 vi si tenne la congiura ordita da alcuni nobili ai danni di Cesare Borgia, la “dieta alla Magione nel Perugino” della quale parla Machiavelli ne “Il Principe”.

Vigneti dell’Umbria

UMBRIA COLLI DEL TRASIMENO

I vigneti dell’Azienda agricola Castello di Magione ricadono nella DOC “Colli del Trasimeno” e si estendono ad un’altitudine tra i 250 ed i 350 metri s.l.m. sulle colline a ridosso del Lago Trasimeno.
A bacca rossa: Pinot Nero, Merlot, Gamay, Cabernet Sauvignon, Sangiovese e Canaiolo.
A bacca bianca: in prevalenza Grechetto, Chardonnay, Sauvignon Blanc e Trebbiano.
La cantina per la maturazione in legno dei vini rossi è nella storica sede del Castello di Magione.

UMBRIA TORGIANO

La Commenda Meniconi Bracceschi a Brufa di Torgiano, nella zona Doc Torgiano, produce Sangiovese, Pinot Nero, Grechetto, Merlot e Cabernet Sauvignon nei vigneti sulla collina a 400 m slm.

I Vini di Castello di Magione

Vini che nascono da vitigni che hanno l’identità del territorio che li ospita.

Shop

Degustazioni in Cantina

La suggestiva cantina con soffitto voltato e le barrique che segnano il percorso di visita ispirano un salto nel passato.
Qui i vini si affinano nelle barrique di rovere per raggiungere perfezione ed equilibrio.

Scopri di più

Iscriviti al Wine Club

Il Wine Club è un modo nuovo e rivoluzionario per gli amanti del vino e gli aficionados per conoscere la filosofia, la storia e il futuro dei loro vini preferiti.

Iscriviti

Accedi all’area riservata

Ricevi vantaggi esclusivi

Scopri di più

La Congiura di Magione

Nel 1502 nel Castello si svolse la celebre Congiura della Magione, il complotto ordito ai danni di Cesare Borgia (Valentino) dai suoi stessi capitani e alleati. Deve il suo nome proprio al luogo dove fu organizzato, vale a dire nel Castello dei Cavalieri di Malta a Magione.
Fu Nicolò Machiavelli a svelare a Cesare Borgia, detto il Valentino, i piani messi a punto contro di lui dai suoi capitani nel corso della dieta di Magione e a far fallire il progetto.
Nella cornice del medievale Castello di Magione ogni anno a Luglio si svolge l’affascinante rievocazione dal titolo ‘Congiura al castello’, Il castello di Magione fa da suggestiva scenografia all’emozionante rappresentazione teatrale della Congiura che il Cardinale Orsini tramò, proprio in questo luogo, ai danni di Cesare Borgia.

Gamay del Trasimeno, un’uva che non ha parentele con quella che cresce in Borgogna. Per un errore storico la granacha spagnola (o grenache, o cannonau), introdotta dall’arrivo della Marchesa de Mendoza nelle malinconiche campagne lacustri, fu ribattezzata con il vigneto francese e da allora non c’è stato verso di restituire il nome corretto a quell’uva capace di dare vini profondi, succosi e complessi.
•
The Gamay del Trasimeno grape variety has no connection with the Gamay that grows in Burgundy. Due to a historical error, the Spanish Garnacha (or Grenache, or Cannonau), introduced by the arrival of the Marchioness de Mendoza in the gloomy lake countryside, was renamed as French variety and since then it has not been possible to replace the right name to that grapes from which deep, juicy and complex wines are made.
•
#CastellodiMagione #Sagrivit
#Umbria #CollidelTrasimenoDOC
#Castello #Cantina #UmbriaTourism
#UmbriaWine #ItalianWine #ItalianWinery
L'invaiatura è il fenomeno che precede la vendemmia e conclude il processo di maturazione dei grappoli.
•
Veraison represents the transition from berry growth to berry ripening, the last step before the harvest.
•
#CastellodiMagione #Sagrivit
#Umbria #CollidelTrasimenoDOC
#Castello #Cantina #UmbriaTourism
#UmbriaWine #ItalianWine #ItalianWinery
Lungo le pendici ad anello che circondano il rilassante Lago Trasimeno, si sviluppa l’areale di produzione di uno dei vini più particolari e caratteristici dell’Umbria: il “Gamay del Trasimeno”.
•
The production area of one of the most particular and characteristic grape varieties of Umbria extends on the hills that surround the relaxing Lake Trasimeno. We are talking about the "Gamay del Trasimeno".
•
#CastellodiMagione #Sagrivit
#Umbria #CollidelTrasimenoDOC
#Castello #Cantina #UmbriaTourism
#UmbriaWine #ItalianWine #ItalianWinery
Come nasce l'etichetta Artiré.
Un dettaglio meraviglioso dell'afresco del 1400 scoperto nei recenti restauri è stato il la, per la composizione. Un decoro di foglie dall'aspetto moderno, ma antico ben 6 secoli adesso veste il nuovo bianco di Castello di Magione.
L'etichetta diventa il veicolo per raccontare una patrimonio nascosto, affreschi risalenti al 1400 e 1500 della scuola del Pinturicchio.
Il nome? Artirè nel dialetto di Magione e "Tirare a sè" e questo vino tira a sè cattura colui che si accinge a degustarlo.
•
How the Artiré label was created.
A wonderful detail of a fifteenth-century fresco, discovered during recent restorations, was the starting point for the composition. A modern reinterpretation of some six-centuries old ornamental leaves now representing the new white wine of Castello di Magione. The label becomes the instrument to tell about a hidden heritage, frescoes painted by the pupils of Pinturicchio and dating back to the 1400s and 1500s. 
What is the meaning of the word Artirè? According to the dialect spoken in the municipality of Magione it means "Pull something towards yourself" and this wine seduces who is going to taste it. 
•
#CastellodiMagione #Sagrivit
#Umbria #CollidelTrasimenoDOC
#Castello #Cantina #UmbriaTourism
#UmbriaWine #ItalianWine #ItalianWinery
Caolino la nostra speciale “crema solare” per proteggere i vigneti di Castello di Magione dalle scottature.
•
Kaolin, our special "sunscreen" to protect the vineyards of Castello di Magione from sunburn.
•
#CastellodiMagione #Sagrivit
#Umbria #CollidelTrasimenoDOC
#Castello #Cantina #UmbriaTourism
#UmbriaWine #ItalianWine #ItalianWinery
Un lago è il tratto più bello ed espressivo del paesaggio. È l’occhio della terra, a guardare nel quale l’osservatore misura la profondità della propria natura.
(Henry David Thoreau)
•
A lake is a landscape's most beautiful and expressive feature. It is Earth's eye; looking into which the beholder measures the depth of his own nature.
(Henry David Thoreau)
•
#CastellodiMagione #Sagrivit
#Umbria #CollidelTrasimenoDOC
#Castello #Cantina #UmbriaTourism
#UmbriaWine #ItalianWine #ItalianWinery
Il nome? Artirè nel dialetto di Magione è "Tirare a sè" e questo vino tira a sè, cattura colui che si accinge a degustarlo.
•
What is the meaning of the word Artirè? According to the dialect spoken in the municipality of Magione it means "Pull something towards yourself" and this wine seduces who is going to taste it. 
•
#CastellodiMagione #Sagrivit
#Umbria #CollidelTrasimenoDOC
#Castello #Cantina #UmbriaTourism
#UmbriaWine #ItalianWine #ItalianWinery
Il castello diviene nel mese di settembre la residenza del Grande Maestro del Sovrano Militare Ordine di Malta, la cui presenza è segnalata dalla bandiera che sventola sul campanile medievale della primitiva Badìa.
•
In September the castle becomes the residence of the Grand Master of the Sovereign Military Order of Malta, whose presence is signaled by the flag flying on the medieval bell tower of the old abbey.
•
#CastellodiMagione #Sagrivit
#Umbria #CollidelTrasimenoDOC
#Castello #Cantina #UmbriaTourism
#UmbriaWine #ItalianWine #ItalianWinery
Giallo paglierino intenso con qualche riflesso dorato. 
Profumo fresco, note di mineralità e sentore di fiori gialli.
Gusto fresco, sapido, con un lieve retrogusto amaro di mandorle.
🛒 Shop online
https://www.sagrivit.it/prodotto/grechetto/
•
Characterised by an intense straw yellow colour with some golden reflections.
Fresh aroma, notes of minerality and a hint of yellow flowers.
Fresh, savoury taste, with a slight bitter aftertaste of almonds.
•
#CastellodiMagione #Sagrivit
#Umbria #CollidelTrasimenoDOC
#Castello #Cantina #UmbriaTourism
#UmbriaWine #ItalianWine #ItalianWinery
Umbria è terra di vino da tempo immemore. 🍷
Virgilio e Plinio parlano delle "uve apianae", particolarmente care agli etruschi. Segni concreti circa la coltivazione e la produzione del vino sono fornite dal ricco vasellame usato per contenere il vino, ritrovato nelle tombe etrusche. Vitigni storici come il Greco di Todi (oggi Grechetto), risalgono all'epoca dell'unificazione italiana, mentre nel Medioevo furono soprattutto gli ordini monastici cistercensi e benedettini a dare maggiore impulso alla fiorente viticoltura.
•
Umbria has always been a land of wine. 🍷
Virgil and Pliny the Elder speak of the "Apianae grapes", particularly close to the Etruscans. Concrete signs about the cultivation and production of wine are provided by a large quantity of pottery found in the Etruscan tombs which were used as wine containers.  Historical grape varieties such as Greco di Todi (today known as Grechetto), date back to the period of the unification of Italy, while in the Middle Ages it was the Cistercian and Benedictine monks who supported and promoted viticulture.
•
#CastellodiMagione #Sagrivit
#Umbria #CollidelTrasimenoDOC
#Castello #Cantina #UmbriaTourism
#UmbriaWine #ItalianWine #ItalianWinery
Gamay del Trasimeno, un’uva che non ha parentele con quella che cresce in Borgogna. Per un errore storico la granacha spagnola (o grenache, o cannonau), introdotta dall’arrivo della Marchesa de Mendoza nelle malinconiche campagne lacustri, fu ribattezzata con il vigneto francese e da allora non c’è stato verso di restituire il nome corretto a quell’uva capace di dare vini profondi, succosi e complessi.
•
#CastellodiMagione #Sagrivit
#Umbria #CollidelTrasimenoDOC
#Castello #Cantina #UmbriaTourism
#UmbriaWine #ItalianWine #ItalianWinery
Ricordando "Apericena Sotto le Stelle" ✨
•
Remembering "Apericena Sotto le Stelle" 
•
#CastellodiMagione #Sagrivit
#Umbria #CollidelTrasimenoDOC
#Castello #Cantina #UmbriaTourism
#UmbriaWine #ItalianWine #ItalianWinery
Fra i vini di tendenza in questa estate 2022, il rosato si riconferma il vino più amato per aperitivi. Molto in voga è la cucina vegetariana e vegana che offre piatti che ben si accompagnano ai rosati, vini freschi e giovani.
•
Among the trendiest wines in this summer 2022, rosé stands out as the most popular wine for aperitifs. Vegetarian and vegan cuisine offers dishes that go well with fresh and young rosés.
•
#CastellodiMagione #Sagrivit
#Umbria #CollidelTrasimenoDOC
#Castello #Cantina #UmbriaTourism
#UmbriaWine #ItalianWine #ItalianWinery
Il Castello visto dal versante del lago... 
•
The Castle seen from the lake shore...
•
#CastellodiMagione #Sagrivit
#Umbria #CollidelTrasimenoDOC
#Castello #Cantina #UmbriaTourism
#UmbriaWine #ItalianWine #ItalianWinery
La semplice bellezza della natura che cresce 🌿
•
The simple beauty revealed by the growing nature
•
#CastellodiMagione #Sagrivit
#Umbria #CollidelTrasimenoDOC
#Castello #Cantina #UmbriaTourism
#UmbriaWine #ItalianWine #ItalianWinery
Il Castello di Magione e Gal Trasimeno Orvietano in occasione della Manifestazione “Trasimeno Terra del Gusto e dell’Arte” vi invitano alla serata “Apericena sotto le stelle” una domenica sera all’insegna delle bellezze artistiche presenti all’interno del Castello, della musica e della bontà dei prodotti tipici umbri domenica 19 Giugno.
ℹ️ Tutto inizierà alle 20,00 con la possibilità di visitare i dipinti della scuola del Pinturicchio presenti all’interno della Cappella.
🎻 Sarete accolti nel chiostro dalla musica del violino di Nhare Testi e dalla chitarra di Gerardo Grande che vi accompagneranno per tutta la serata con le musiche del grande violinista Stephan Grappelli.
🍷 Seguirà la degustazione dei vini delle nostre aziende con prodotti tipici del territorio Umbro.
Clicca per avere più informazioni 👇🏻
https://www.sagrivit.it/apericena-sotto-le-stelle-una-domenica-sera-allinsegna-delle-bellezze-artistiche-di-castello-di-magione/
•
Sunday 19 June, on the occasion of the "Trasimeno Terra del Gusto e dell’Arte" event, Castello di Magione and Gal Trasimeno Orvietano invite you to the "Apericena sotto le stelle" soiree. A Sunday evening focused on the artistic beauties inside the Castle, on music and goodness of local Umbrian products.
The special evening will start at 8.00 pm with the possibility to visit the chapel which houses paintings by the pupils of Pinturicchio.
You will be welcomed in the cloister by the violin music of Nhare Testi and the guitar of Gerardo Grande who will accompany you throughout the evening with music written by the great violinist Stephan Grappelli.
At the end of the evening there will be a tasting of the wines from our three wineries paired with local Umbrian products.
•
#CastellodiMagione #Sagrivit
#Umbria #CollidelTrasimenoDOC
#Castello #Cantina #UmbriaTourism
#UmbriaWine #ItalianWine #ItalianWinery